Guida su come Configurare il proprio Gravatar

Configurare il proprio Gravatar

scritto da Giacomo Bellisi

Lasciando un commento su qualche blog vi sarà capitato di vedere accanto al vostro nome un’immagine come questa:

Gravatar

Parliamo di un un Gravatar (Globally Recognized Avatar), ovvero un avatar globalmente riconosciuto, che si associa alla mail che utilizzate in fase di registrazione e che vi seguirà, utilizzando quella mail, in tutti i blog che lo supportano.

Cos'è un Avatar? Un Avatar è una foto, un'illustrazione, ecc. con la quale si vuole essere riconosciuti online.

Una volta registrati a Gravatar potrete scegliere voi quale Avatar associare alla vostra email ed il gioco è fatto.

Vediamo velocemente quali sono gli step da eseguire per configurare il proprio Gravatar:

 1- Andate sul sito di Gravatar

2- Click su Create Your Own Gravatar

3- Compilate i campi richiesti (Email, Username e Password)

4- Riceverete un’email per l’attivazione dell’account

5- Una volta effettuato l’accesso potrai caricare il tuo Avatar direttamente dal tuo PC, tramite l’URL dell’immagine che desideri o tramite webcam

6- Puoi ritagliare l’immagine selezionando la porzione che ti interessa

7- Seleziona il rating per l’immagine che hai selezionato

Voto G Un Gravatar G rated è adatto alla visualizzazione su qualsiasi sito web per qualsiasi tipo di utenti.

Voto PG I Gravatar PG rated possono contenere gesti volgari, persone vestite in maniera provocante, parolacce o scene di violenza.

Voto R I Gravatar R rated possono contenere cose come immagini blasfeme, di intensa violenza, di nudità o di uso di droghe pesanti.

Voto X I Gravatar X rated possono contenere immagini sessuali spinte o contenenti violenza estrema.

Nota: sul nostro blog verranno visualizzati solamente i Gravatar con Voto G.


Terminati questi passaggi dovrai solo attendere (di solito meno di mezzora) e il tuo Gravatar sarà online!

Accedendo al sito di Gravatar è possibile configurare il proprio Gravatar ogni volta che si vuole, cambiare immagine, caricarne di nuove o recuperare dalla nostra galleria personale Gravatar che avevamo utilizzato in precedenza.

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo, non costa nulla e ci aiuta molto 😉

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione di alcuni tuoi dati. Per maggiori informazioni fai riferimento alla nostra Privacy Policy.